CASTELFRANCO VENETO   -   Provincia di Treviso
home  >  Accessibilità

ACCESSIBILITÀ



Obiettivi di accessibilità 2016


Approvata la Legge Stanca «Disposizioni per favorire l´accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici».

Al termine dell'Anno Europeo dei disabili, il Parlamento italiano ha definitivamente approvato all'unanimità la "Legge Stanca" in materia di accessibilità da parte dei soggetti disabili alle nuove tecnologie digitali e informatiche. Il voto è stato espresso nella mattina del 17 dicembre 2003 dalla Commissione Lavori Pubblici e Comunicazioni di Palazzo Madama, in sede legislativa. «Quella appena approvata è una legge di grande civiltà e il pieno consenso che si è realizzato su di essa onora il Parlamento», ha detto il promotore Lucio Stanca, ministro per l'Innovazione e le Tecnologie. In applicazione del principio costituzionale di eguaglianza, l'obiettivo della legge è quello di favorire l'accesso dei disabili (il 5% circa della popolazione), cercando di abbattere quelle "barriere virtuali" che limitano la loro partecipazione democratica alla Società dell'Informazione, escludendoli dal mondo dell'istruzione, del lavoro e da una migliore qualità della vita.

La legge si pone quale stimolo a tutta una serie di provvedimenti concreti e necessari che coinvolgono numerosi soggetti, pubblici e privati, per far in modo che le nuove tecnologie si pongano quali strumenti abilitanti e non di esclusione. Punti fondamentali del provvedimento:

La "Legge Stanca" si pone come strumento incentivante nei confronti dei privati, mentre nei confronti della pubblica amministrazione reca degli obblighi sorretti da efficaci sanzioni. È previsto, infatti, che i nuovi contratti stipulati dalla pubblica amministrazione per la realizzazione di siti Internet siano colpiti da nullità qualora non rispettino i requisiti di accessibilità e, in generale, l'inosservanza delle disposizioni della legge da parte del pubblico amministratore comporta responsabilità dirigenziale e responsabilità disciplinare. Una finalità particolarmente importante della legge è quella, espressa all'articolo 5, di assicurare l'accessibilità e la fruibilità degli strumenti didattici e formativi: ad esempio, i testi scolastici per gli studenti disabili, con particolare riguardo per le categorie dei non vedenti od ipovedenti. La legge fissa delle regole generali, chiare e vincolanti, rimandando, per la sua concreta attuazione, ad un regolamento governativo per la precisa disciplina delle situazioni giuridiche e ad un decreto ministeriale che stabilisce le metodologie tecniche per la verifica dell´accessibilità dei siti Internet. Con l'approvazione di questo provvedimento, il nostro paese si pone all'avanguardia a livello internazionale, poichè poche nazioni al mondo hanno approvato leggi in questo specifico settore.

 

Clicca sull'immagine per accedere al sito www.labuonascuola.gov.it

Contatti

Liceo Ginnasio Statale "Giorgione"
Via Giuseppe Verdi, 25
Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità. 31033 Castelfranco Veneto (TV)

Tel.: +39 0423.491072
Fax: +39 0423.496610

E-Mail: info@liceogiorgione.gov.it
PEC: tvpc02000b@pec.istruzione.it
Web: www.liceogiorgione.gov.it

Cod. MIUR: TVPC02000B
Cod. Fisc: 81002250264

Orientamento in uscita: Google+